mondonatura
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Partner
creare un forum
Ultimi argomenti attivi
» ortica
Il tè verde EmptyLun Giu 28, 2010 11:27 pm Da orchid

» decotto per calcoli ai reni
Il tè verde EmptyLun Giu 21, 2010 11:09 pm Da @liu@

» ricostruzione unghie
Il tè verde EmptySab Mag 29, 2010 9:59 am Da claudia

» Salve a tutti!
Il tè verde EmptyGio Mag 27, 2010 7:38 pm Da @liu@

» votatemi tutti i giorni grazie
Il tè verde EmptyGio Mag 27, 2010 9:44 am Da claudia

» La orchid vende...
Il tè verde EmptyGio Mag 27, 2010 12:38 am Da orchid

» IL CICLO MESTRUALE E LE SUE ALTERAZIONI
Il tè verde EmptyMer Mag 12, 2010 7:21 pm Da admin

» Maschera ammorbidente,schiarisce le macchie-fai da te
Il tè verde EmptyMer Mag 12, 2010 7:18 pm Da admin

» Natural al 100%
Il tè verde EmptyMer Mag 12, 2010 7:02 pm Da admin

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale google      

Conserva e condividi l'indirizzo di mondonatura sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di mondonatura sul tuo sito sociale bookmarking

Statistiche
Abbiamo 30 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Arcamacci

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 414 messaggi in 175 argomenti

Il tè verde

Andare in basso

Il tè verde Empty Il tè verde

Messaggio  @liu@ Mar Feb 10, 2009 9:16 pm

Il tè verde


Il tè verde, utilizzato da millenni dalla medicina cinese come stimolante generale, diuretico e antinfiammatorio del cavo orale, sta, negli ultimi tempi, destando un rinnovato interesse. Tè verde e tè nero (è quest'ultimo quello che si consuma abitualmente come bevanda) provengono dalla stessa pianta, la Camelia sinensis, un piccolo albero sempreverde appartenente alla famiglia delle Theacee.

Questa pianta cresce nelle pianure e nelle zone montane a clima caldo-umido. Le zone tropicali, dove questa pianta viene coltivata al di sopra dei 1500 metri di altitudine, forniscono il prodotto più pregiato. La principale differenza fra il tè verde (denominato anche the vergine) ed il tè nero consiste nel metodo di essiccazione della droga. Mentre nel caso del tè nero le foglie subiscono un processo di fermentazione che porta alla formazione di sostanze aromatiche, nel caso del the verde un rapido riscaldamento della droga assicura l'assenza di fermentazione ed il contenuto di sostanze attive (polifenoli) rimane inalterato. In fitoterapia, di questa pianta si utilizzano il germoglio apicale e le prime due foglioline; l'impiego delle foglie poste più in basso, essendo meno ricche in principi attivi, determina una notevole riduzione della qualità del the ottenuto.
I principi attivi di maggiore interesse sono:

* composti polifenolici (catechine, flavonoli e loro glucosidi)
* metilxantine (caffeina-o teina-, teofillina, teobromina)
* saponine triterpeniche

Per la presenza di polifenoli e di metilxantine, questa droga viene utilizzata come coadiuvante nella riduzione del peso corporeo nell'ambito di regimi dietetici controllati; queste sostanze sarebbero infatti in grado di stimolare il metabolismo basale e la lipolisi e di aumentare la funzionalità renale con conseguente aumento della diuresi (produzione di urina). Al the verde vengono attribuite proprietà toniche e stimolanti sul sistema nervoso centrale per la presenza di caffeina, e proprietà antiossidanti, volte a neutralizzare l'eccesso di radicali liberi prodotti dall'organismo; infine, a livello cardiovascolare il tè verde sarebbe in grado di diminuire la coagulazione del sangue e di aumentare la fibrinolisi.
Il tè verde, sottoforma di estratto secco titolato, si trova spesso associato ad altre sostanze in integratori dietetici per la riduzione del peso corporeo; le dosi giornaliere variano da un prodotto all'altro, a seconda della concentrazione di principi attivi (da 2 a 6 capsule al dì). Per quanto riguarda l'infuso, che si ottiene lasciando in infusione un cucchiaio da the di droga in acqua a 75° circa per non più di 4 minuti, sono invece consigliate circa tre tazze al giorno, anche se risulta difficile stabilirne con precisione il titolo in principi attivi.
Il tè verde è generalmente privo di effetti indesiderati; solo se assunto in elevate quantità può provocare insonnia, stati ansiosi, e irritabilità a causa della presenza di caffeina. Per lo stesso motivo è bene limitarne l'uso nelle persone che soffrono di disturbi cardiocircolatori. da : http://www.saninforma.it
@liu@
@liu@
Admin

Femmina
Numero di messaggi : 209
Età : 35
Località : Ferrara
Occupazione/Hobby : mamma moglie e rappresentante avon nail artist
Data d'iscrizione : 20.01.09

Torna in alto Andare in basso

Il tè verde Empty Re: Il tè verde

Messaggio  chicco 70 Mar Giu 23, 2009 11:09 pm

Io utilizzo tanto il the verde anczi devo dire lo preferisco al the tradizionale...lo bevo sia a colazione ma spesso anche nel pomeriggio...è ricco di polifenoli e fa bene anche ai bambini non troppo piccoli...e naturalmente senza esagerare! Wink

chicco 70

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 11.12.08

Torna in alto Andare in basso

Il tè verde Empty Re: Il tè verde

Messaggio  @liu@ Mer Giu 24, 2009 5:35 pm

si se lo diamo ai bimbi si arrampicano nel soffitto Laughing
@liu@
@liu@
Admin

Femmina
Numero di messaggi : 209
Età : 35
Località : Ferrara
Occupazione/Hobby : mamma moglie e rappresentante avon nail artist
Data d'iscrizione : 20.01.09

Torna in alto Andare in basso

Il tè verde Empty Re: Il tè verde

Messaggio  orchid Lun Ago 24, 2009 10:09 pm

io bevo proprio quello originale cinese il gunpowder.. bello massiccio!! cheers
orchid
orchid

Femmina
Numero di messaggi : 84
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : cosmetici, gatti, escursioni..
Data d'iscrizione : 16.04.09

Torna in alto Andare in basso

Il tè verde Empty Re: Il tè verde

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.